ARANOVA C5 – L’oro di Mr.Fasciano. Settima vittoria consecutiva. La squadra in scia della capolista

Una squadra, un gruppo che riesce ad andare oltre ogni limite. Costruito con sacrificio, lavoro e passione da un mister, Gianni Fasciano, ex giocatore due volte campione d’Italia e vice campione d’Europa . Di un uomo che ha scritto pagine indimenticabili di questo sport. E a cui, a differenza di molti, piace rimanere in silenzio e lavorare….. e soprattutto elogiare i propri eroi….quei ragazzi che ogni giorno di allenamento si mettono a sua disposizione e che ogni sabato fanno quello che lui chiede. Sorprendendo si, fino ad un certo punto. Soprattutto chi non li conosce, chi non li vive e chi non li allena. Ma il Mister fin da questa estate era consapevole di poter lavorare con un gruppo straordinario. Partito in sordina senza farsi puntare gli occhi da nessuno. Uscito però settimana dopo settimana con grande determinazione. Basti pensare che nelle prime sei giornate l’Aranova ha raccolto solo due vittorie. Per poi nel momento cruciale centrare tre vittorie consecutive importanti e riportare il sereno. Incisivi sicuramente gli arrivi del mercato di dicembre, come Jacopo Santomassimo proveniente dall’Aprilia in B o Alessio Berardo. Decisivo il recupero di un giocatore come Miguel Corral Pernia, universale ex futsal Nantes in Francia. Giocatore che se vuole ha dimostrato che questa categoria può stargli stretta e che grazie alle capacità di Fasciano e del gruppo ha saputo inserirsi e in certe gare anche imporsi. Ma determinante il gruppo, lo zoccolo duro che in estate il Mister e il suo staff hanno voluto riconfermare. Come il portiere Gianfranceschi, il capitano storico Davide Gianni, l’esperto Pizzei, i laterali Simina e Salviati e il pivot Carelli alla quale il presidente Schiavi ha inserito Ciliberto e D’Orrico, giocatori con esperienze importanti anche nel nazionale, Varrenti, Bruschi e il portiere Pompei. Nelle ultime sette gare i rossoblu hanno centrato sette vittorie, con avversari come Pro Calcio Italia, Real Ciampino e soprattutto la capolista e campione di Coppa Lazio, il Carbognano, squadre ad inizio stagione ben più quotate. Queste sette vittorie hanno regalato attualmente la seconda posizione all’Aranova a meno 7 dalla vetta della classifica. L’Obiettivo salvezza è arrivato ben presto e centrare i play off sarebbe un traguardo importante per Fasciano, il suo vice Borgogno e il preparatore dei portieri Fabrizio Mattoccia che completano uno staff tecnico di primo ordine. Il bello arriva proprio adesso. A sei giornate dalla fine i rossoblu vogliono provare a conquistare un posto play off confermando quanto di buono fatto adesso, con un calendario finale non troppo facile che prevede nelle ultime tre giornate tre scontri diretti contro Albano, Poggio Fidoni e Nordovest. Sabato intanto arriva la trasferta non facile di Cisterna. Confermare le ottime prestazioni delle ultime uscite è l’obiettivo dei ragazzi di Gianni Fasciano…..campione dentro e fuori dal campo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *