ALFREDO PANICCIA continua a far brillare la stella REGALBUTO.Strappato il pass per la FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA UNDER 21.ALESSANDRO MEO porta gli ORANGE della FENICE ancora in F8

Dopo Block Stem Cisternino e Kaos, anche Fenice Veneziamestre, Asti e Lubrisol Regalbuto si aggiungono alle qualificate alla Final Eight di Coppa Italia Under 21.

Nel ritorno degli ottavi di finale, i mestrini si aggiudicano il derby veneto battendo 4-1 l’Arzignano, doppietta di un super Alessandro Meo alla quinta final eight personale negli ultimi cinque anni, vero emblema della cantera orange.

I piemontesi dell’Asti ne fanno tre al Chianti Piccini Poggibonsese, ribaltando il risultato dell’andata che aveva visto i toscani battere i fortissimi astigiani.

In Sicilia continua a brillare la stella del Regalbuto grazie a Mister Paniccia che dimostra continuamente di essere tra i più preparati in Italia. Dopo aver portato nel Nazionale la squadra del Presidente Contino strappa un altro record portando per la prima volta tra le migliori otto d’Italia i ragazzi che  si confermano espugnando col risultato di 2-0 il campo della Polisportiva Futura.

 

 

COPPA ITALIA UNDER 21, RITORNO

 

SALINIS-BLOCK STEM CISTERNINO 2-8 (and. 0-6)

 

KAOS FUTSAL-REAL DEM 9-1 (and. 15-0)

 

FENICE VENEZIAMESTRE-ARZIGNANO 4-1 (and. 1-2)
ASTI-CHIANTI PICCINI POGGIBONSESE 3-0 (and. 2-3)
POLISPORTIVA FUTURA-FUTSAL REGALBUTO 0-2 (and. 1-9)

 

MERCOLEDÌ 15 FEBBRAIO

PESCARA-B&A SPORT ORTE ore 18.30 (and. 0-3)
LOLLO CAFFÈ NAPOLI-CIOLI COGIANCO ore 19 (and. 2-1)

REAL CORNAREDO-LECCO     rinviata a data da destinarsi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *