ROMA 3Z – La trasferta in Sardegna vale tre punti per i ragazzi di Zaccardi. TIZIANO BIASINI: “Vittoria ottenuta col sacrificio del gruppo…..non ci poniamo limiti, l’obiettivo è crescere”

La squadra di Simone Zaccardi dopo l’ottima partenza stagionale ritrova la vittoria. E lo fa nella trasferta sarda contro il San Paolo Cagliari. Tra i giocatori gialloblu trova la sua prima rete in campionato il numero 10 Tiziano Biasini, che abbiamo intervistato nel post gara.

Buongiorno Tiziano..la squadra torna a Roma con un altro risultato importante. Tre punti che vi permettono di rimanere a ridosso delle zone alte di classifica. Quale è stata la cosa che ha determinato l’ago della bilancia a vostro favore in terra sarda?

BIASINI: “Per vincere sabato è servito il sacrificio di tutti, aiutando il compagno nei momenti di difficoltà ed essere un gruppo compatto dal primo all’ultimo minuto. Sapevamo di andar ad affrontare un partita molto difficile in primis perché anche loro avevano tanta voglia di fare bene soprattutto in casa, noi ce la siamo giocata con tutto quello che avevamo a disposizione e siamo riusciti a portare a casa 3 punti fondamentali per noi.”

Ti aspettavi un inizio di stagione cosi positivo o credevi che visto che quasi tutta la squadra è al debutto nel nazionale potevate incontrare maggiori difficoltà?

BIASINI: “Io sapevo benissimo che essendo tutti noi molto giovani la voglia di dimostrare era tanta e che quindi la squadra in campo avrebbe dato il fritto pur di vincere la partita, ovviamente sapevo anche che sarebbe stato molto difficile sopratutto nelle prime partite, invece l’ottima partenza in casa con la Cioli nella coppa divisione ci ha dato la carica giusta per affrontare le altre nei migliori dei modi e possiamo dire che i risultati stanno arrivando piano piano.”

La conferma arrivata sabato di una squadra che gioca un buonissimo calcio a 5 e può giocarsela con tutti e la qualità delle avversarie fin qui incontrate può far rivedere l’idea di “obiettivo stagionale” prefissato in estate dalla società?

BIASINI: “Il nostro obiettivo è uno soltanto e non riguarda la classifica, l’obiettivo principale è crescere e migliorare tutti sia a livello personale sia a livello tattico, tutto quello che la stagione ci riserverà lo prenderemo comunque come una vittoria e una crescita personale.”

Il tuo è un ritorno a casa e molti di questi ragazzi li avevi conosciuti già nelle giovanili. C’è un giocatore in particolare che ti sta sorprendendo positivamente in questo avvio di stagione?

BIASINI: “I giocatori che mi hanno colpito sono tanti, anzi TUTTI, partendo da i più piccoli arrivando fino ai portieri, con alcuni già avevo giocato altri invece li avevo visti solo giocare molto tempo fa, devo dire che sono rimasto colpito da ognuno di loro mi hanno davvero impressionato.”

A livello personale, numeri e prestazioni sottolineano un inizio di stagione molto positivo da parte tua…sei soddisfatto del tuo inizio e senti la responsabilità, nonostante la tua giovane età di dover accompagnare questo gruppo a quel percorso di crescita al quale tu stesso facevi riferimento prima ma allo stesso tempo la necessità poi di dover fare punti per mantenere la categoria che la società con grandi sacrifici porta avanti?

BIASINI: “Per il momento sono molto soddisfatto, cerco di aiutare la squadro nel miglior modo possibile partita dopo partita, conto di continuare a far così per tutta la stagione quel che verrà verrà.”

💪🏻💙💛

Pubblicato da Tiziano Biasini su Martedì 29 ottobre 2019

UMBRIA – Il punto sul Nazionale. Toscana dolceamara….VIS GUBBIO di rimonta a Grosseto. Troppo Prato per la CTS GRAFICA. ATLETICO FOLIGNO arriva la prima vittoria. Il PERUGIA cede al FRANCAVILLA.

Due vittorie e due sconfitte il bottino settimanale delle squadre nazionali della regione Umbria. In B maschile la doppia trasferta toscana sorride a metà. Vince in rimonta la Vis Gubbio che si attesta nelle zone alte di classifica, mentre rimane fanalino di coda la Cts che conferma i momentanei limiti nella trasferta di Prato. Nel femminile arriva la prima vittoria stagionale per le ragazze dell’Atletico Foligno. Non riesce a raccogliere punti il Perugia di Marco Abati che in casa deve arrendersi al Francavilla

ATLANTE GROSSETO – VIS GUBBIO 2 – 3 La Vis Gubbio di Bettelli espugna Grosseto. L’Atlante si piega alla rimonta degli eugubini che sotto di due reti già dopo i primissimi minuti, riescono ad accorciare le distanze con Martella e poi nella ripresa un super Cresto e Capitan Martella riescono a ribaltare il risultato e a portare in Umbria i tre punti in un incontro difficile con una prestazione non di quelle da ricordare.

PRATO – CTS GRAFICA 8 – 1 Terza sconfitta su tre gare per la squadra di Cistellini che non riesce a sbloccarsi neanche a Prato. La squadra di casa ha da subito imposto la propria supremazia in campo. Primo tempo che si chiude sul 5 – 0. Nella ripresa i toscani consolidano la vittoria. Sugli scudi Benlamrabet con un poker e Vinicinho con una tripletta per la squadra di Nico Lami. Per i biancorossi la rete della bandiera è del nipponico Shimbo.

ATLETICO FOLIGNO – DORICA TORRETTE 6 – 2 Vittoria di carattere delle ragazze di Boranga che si sbloccano dopo due sconfitte. Dopo un primo tempo giocato alla pari che termina col risultato di 2 – 2, le ragazze trascinate da Narcisi, autrice di un poker personale, prendono il largo nella ripresa. Le altre reti sono segnate da Pellegrino e Martineau.

PERUGIA FUTSAL – FRANCAVILLA Sotto di due reti la squadra di Abati reagisce trovando la rete del 2-1 con Conti, ma non basta a ritrovare il bandolo della matassa e le ospiti allungano sul 3 -1 a fine primo tempo. Abati gioca la carta del portiere di movimento per gran parte della ripresa arrivando fino al 4 – 3 con due reti di Carnevali per le perugine. Nel momento migliore delle padrone di casa arriva però il 5 – 3 finale. Le umbre escono comunque a testa alta con lo sguardo alla prossima sfida in trasferta a Chiaravalle.

UMBRIA C2 – Super DERUTA. GUALDO FOSSATO, LIDARNO E RIVO partono col piede giusto. OK anche PONTE PATTOLI, BALANZANO E CORCIANO. Vittorie per il MONTELEONE, VIRTUS CHIANCIANO, FUTSAL LAURENTINA e CPP

Nel girone A tre squadre ribaltano il fattore campo. Futsal Lidarno espugna il campo della Friends Futsal per 6 – 1 Doppiette di Ragnacci e Nanti più i gol di Farnesi e Lucacci per la squadra di Mister Cardia. Vince fuori casa anche il Balanzano in quel di Gubbio trascinata dalla tripletta di Speziali. L’altro due di giornata è quello del Corciano che supera il Tiberis Macchie continuando l’ottimo inizio di stagione evidenziato in Coppa. Nessun pari….le tre vittorie interne sono quella del Gualdo Fossato che vince il derby col Costacciaro alla grande, sfiorando la doppia cifra con le marcature di Monacelli e Nardi doppietta per loro e Barbacci, Zeni, Ranghiasci, Sagrafena e Chiavini. Ritrova la vittoria il Ponte Pattoli di Cicognola……la tripletta di Fruganti vale tre punti contro la difficile Virtus Waldum. Infine il Rivo supera il Nocera Umbra. Per il Rivo la doppietta di Rosati nel primo tempo azzera l’handicap subito ad inizio gara. Poi nella ripresa i ragazzi di Ciurluini trovano la forza di vincere con l’allungo firmato da Capitan Luca Girolami e da Andrea Carfagna.

Risultati Girone A 1°Giornata

Atletico Gualdo FossatoAtletico Costacciaro9 – 3
Friends FutsalFutsal Lidarno1 – 6
Oratorio Don bosco Csi GubbioFortis Balanzano3 – 6
Ponte PattoliVirtus Waldum4 – 2
RivoNocera Umbra6 – 3
Tiberis MacchieCorciano4 – 7

Classifica

ATLETICO GUALDO FOSSATO3
FUTSAL LIDARNO3
CORCIANO3
FORTIS BALANZANO3
RIVO3
PONTE PATTOLI3
VIRTUS WALDUM0
TIBERIS MACCHIE0
NOCERA UMBRA0
ORATORIO DON BOSCO GUBBIO0
FRIENDS FUTSAL0
ATLETICO COSTACCIARO0

Nel raggruppamento B imponente la vittoria del Deruta sul Sugano. Tre triplette nel festival del goal, quelle di Sikri, Antonelli e Lahmidi e doppietta di Oubrakim. KO l’Osma Marsciano in casa della Futsal Laurentina. Vittoria casalinga anche per il Monteleone di Garilli…..Trippetta come Tripletta….un lusso per la categoria!! Vince e convince anche l‘Olimpia Collepepepentalla che stravince con l’Eden Park. A Monterubiaglio la Virtus Chianciano dei Babei supera gli uomini di Luca Palmerini.

Risultati Girone B 1°Giornata

DerutaSugano11 – 2
Futsal LaurentinaOsma Marsciano7 – 2
MonteleoneOlimpia4 – 3
MonterubiaglieseVirtus Chianciano3 – 6
Olimpia CollepepepantallaEden Park9 – 4
RiposaCircolo Il Piantone

Classifica

DERUTA3
OLIMPIA COLLEPEPENTALLA3
FUTSAL LAURENTINA3
MONTELEONE3
VIRTUS CHIANCIANO3
CIRCOLO IL PIANTONE0
OLIMPIA0
MONTERUBIAGLIESE0
EDEN PARK0
OSMA MARSCIANO0
SUGANO0

UMBRIA C1 – La GADTCH risponde alla TERNANA…..è già corsa a due. Colpo grosso SAN MIRIANO….GRIFONI KO Riscatto ORTE, il CANNARA rallenta e il NORCIA frena. Vittorie importanti per il CLT e PONTE SAN LORENZO.

Grande risposta della Gadtch di Ercolanoni che con lo stesso identico risultato e anche lei in trasferta batte il Gubbio Burano e continua la corsa in vetta in compagnia della Futsal Ternana che venerdì sera ha battuto il Miriano. Aouad, Ciafardini, Bonomo, Felicino e Amendola sono gli uomini che firmano la vittoria dei perugini. I ternani si affidano invece alla doppietta del solito Eddy Giardini, a Capotosti, Costantino e Introppico. All'”orientale” Orvieto non bastano Yamamoto e Takenaka per staccarsi dalla coda della classifica…si riscatta il Città di Orte trascinata dalla tripletta di Salvi e le reti di Labonia e Fernandes. Il risultato della giornata lo fa la Polisportiva San Mariano di Veschini che strapazza i Grifoni. Doppio Farnesi, Pastorelli, Zuccheri e Binucci regalano tre punti che permettono alla Polisportiva di abitare posizioni di classifica comode. Frena il Città di Norcia che deve soccombere ad un Clt pronto a rifarsi dopo le ultime uscite. Di Persichetti, Testa, Lupi le reti gialloblu. Troppo Ponte San Lorenzo per il Montebello di Bartocci che lascia i tre punti ai padroni di casa che con 10 punti stazionano a ridosso delle prime. Per i narnesi doppio Pernazza, doppio Vitale e Renzi e Rossi vanno in marcatura. Rallenta invece il Cannara che trova di fronte un Calvi pronto a invertire la rotta. Gli ospiti guidati da Mr.Manni trovano il goal del pari nel recupero. A Mignini, Pettinelli e Crescinbeni ribattono per i rossi del Presidente Giacomini l’onnipresente Loi, Ferraioli e Provvedi.

Nella prossima giornata, la settima si presentano incroci di fuoco…la Ternana ospita il Ponte San Lorenzo in ottima forma. La Gadtch va nuovamente in trasferta contro il Montebello pronto a fare del proprio campo, a Lidarno, un fortino indispensabile per credere nella salvezza. Grifoni – Real Cannara non è solo un derby….c’è in palio da conquistare la terza piazza. Ad Orte arriva il Clt di Silvi. Luconi cerca la svolta provando ad infilare la seconda vittoria di fila. Città di Norcia e San Mariano si sfidano con la voglia di confermare le proprie possibilità stagionali. Chiudono il programma gare dal valore importante dove i punti iniziano a servire per rincorrere la salvezza. A Calvi arriva il Gubbio……Natili e compagni devono vincere. A Miriano arriva l’Orvieto di Seghetta Coppola a caccia di una vittoria per smuovere il fondale di un acquario sempre più affascinante.

Risultati 6°Giornata

MIRIANOFUTSAL TERNANA0 – 5
ORVIETO FCCITTA’ DI ORTE4 – 5
GUBBIO BURANOGADTCH PG0 – 5
SAN MARIANOGRIFONI5 – 1
REAL CANNARA CALVI ACADEMY3 – 3
CLTCITTA’ DI NORCIA3 – 1
PONTE SAN LORENZOMONTEBELLO6 – 1

Classifica

FUTSAL TERNANA16
GADTCH PG16
REAL CANNARA13
CITTA’ DI NORCIA10
PONTE SAN LORENZO10
GRIFONI10
CIRCOLO LAVORATORI TERNI9
POLISPORTIVA SAN MARIANO7
CITTA’ DI ORTE7
MIRIANO C56
MONTEBELLO4
GUBBIO BURANO4
CALVI ACADEMY4
ORVIETO FC3

FUTSAL TERNANA – Ancora una grande vittoria!!!

Vince ancora la ASD Futsal Ternana ed ancora in trasferta contro la Miriano calcio a 5 in una partita in cui i ragazzi in rossoverde hanno evidenziato una superiorità tecnica schiacciante ed una fase difensiva senza alcuna sbavatura.
3-0 il primo tempo con un gol di Capotosti, Introppico ed Eddy Giardini che ha anche aperto le marcature nella ripresa, chiuse, poi, da Costantini.
Alla fine grande soddisfazione di tutti i ragazzi in rossoverde, ma soprattutto del tecnico che si è detto particolarmente felice per la prestazione dei ragazzi che hanno attuato alla lettera quelle che erano le disposizioni tattiche dell’allenatore.
“Partita straordinaria dei miei ragazzi- ha affermato Pellegrini-su un campo difficile con una superficie del tutto nuova per noi. Nonostante tutto i ragazzi non hanno sbagliato alcuna mossa sia in chiave difensiva che di possesso lasciando ai locali un paio di conclusioni che non hanno impensierito il giovane portiere Fagotti.
Purtroppo dobbiamo registrare diverse assenze, tra cui anche alcune di primissimo piano, ma i ragazzi ci stanno credendo e stanno regalandomi soddisfazioni a iosa.
Insomma, siamo pronti per un campionato da protagonisti e questa sera la squadra l’ha dimostrato con autorevolezza

Da segnalare che per la partita contro il Miriano calcio a 5 Pellegrini non ha potuto disporre di Almadori, Paolucci, Daniele Giardini, Picotti, Persichetti, infortunati, e di Florio influenzato.



IL TABELLINO
Miriano Calcioma5-ASD Futsal Ternana 0-5

Miriano Calcio a 5 : Paciaroni, Gentili, Mazzoli, Coia, Venturini. A disp.: De Florio, Paciaroni R., Galletti, Colasanti, Fani, Venturini M., Mascherucci, Barchiesi, On Bogdan. All.: Paolo Pagnanelli

Futsal Ternana: Fagotti, Capotosti, E.Giardini, Costantini, Trapasso. A disp.: Canestrini, Bonelli, Introppico, Gubbiotti, Galletti, Cozzolino, Coppari, Piantoni. All.: Federico Pellegrini

Marcatori: Capotosti, Introppico, Eddy Giardini, 2 tempo : Eddy Giardini, Costantini

Arbitri: Alessio Nuccioni di Orvieto e Lorenzo Marcellini di Foligno.

Ammoniti: Roberto Fani (Miriano Calcio a 5)

ASD FUTSAL TERNANA

Ufficio Stampa

POKER AZZURRO….L’ITALIA DI MUSTI C’E’!!!

ITALIA-INGHILTERRA 4-1 (pt 0-0) 
ITALIA: Mammarella, Ercolessi, Romano, Marcelinho, Merlim, Molitierno, Cavinato, Fusari, De Luca, Musumeci, De Oliveira, Canal, Cesaroni, Ugherani. All. Musti.
INGHILTERRA: Croft, Rexha, Palfreeman, Medina, Wallace, Sims, Goldstein, Dickson, Reed, Davis, Bettson, Webb, Ward, Rooke. All. Skubala
MARCATORI: st 1’34’’ e 3’04’’ Merlim (IT), 14’57’’ De Luca (IT), 18’31’’ rig. Rexha (IN), 19’35’’ Mammarella (IT)
ARBITRI: Nicolau (CYP), Santos (POR). Crono: Tomic (CRO)
NOTE: ammoniti – Ward (IN), Marcelinho (IT), Ercolessi (IT)

L’Italia di Musti risponde presente nella seconda gara del Main Round per la qualificazione .Dopo il pareggio ottenuto grazie ad una grande reazione nel secondo tempo contro la Bielorussia, gli azzurri battono l’Inghilterra con un poker di reti che sottolinea la supremazia degli Italiani. I nostri sprecano molto nel primo tempo nonostante dimostrano di avere il pallino del gioco, per poi sbloccarsi ad inizio ripresa con una doppietta di Merlim che spiana la squadra agli azzurri e demolisce le poche certezze degli inglesi che soccombono poi alla rete di De Luca prima di trovare la rete su calcio di rigore. A 25 secondi dalla sirena finale è Mammarella a regalare la quarta rete che potrebbe avere una valenza in ottica differenza reti. Domani alle 16.00 Ungheria – Italia.

SPORTING HORNETS – La 19 di Barile cade al debutto col Progetto Futsal ma Mr.BARILE ha tanta fiducia nel gruppo: “Ottimi segnali dalla prima gara….cresceremo e faremo bene”

Al debutto i campionati giovanili regionali. Risponde presente lo Sporting Hornets che per il primo anno presenta tre squadre di settore giovanile. All’Under 21 di Maciocca seguono la 19 di Mister Barile e la 17 di Mr.Vona. I ragazzi della 21 hanno vinto in trasferta 8-5 sull’Atletico 2000. I più piccoli della 17 in trasferta hanno lasciato i tre punti alla Lositana. Stesso esito per l’under 19 che ha perso contro i pari età del Progetto Futsal per 6 – 4 in trasferta. Ne abbiamo parlato con uno degli uomini che meglio rappresenta lo spirito degli Hornets e le scelte politiche di questa società che sta investendo molto per la valorizzazione dei giovani.

Buongiorno Mister Barile……debutto con sconfitta, ma lei che è uomo di società è predisposto a vedere le cose da un’ottica diversa da quella esclusivamente dedicata ai risultati…che gruppo è il suo…e appunto quali sono gli obiettivi sia in termini di classifica ma soprattutto in termini di valorizzazione dello stesso gruppo?

MR.BARILE: “Il nostro è un gruppo giovane, formato da 15 elementi quasi tutti 2002. La prima gara abbiamo affrontato un avversario molto preparato come il Progetto Futsal, perdendo. Ma per buona parte della gara abbiamo giocato una buona partita non soffrendo l’avversario. Poi l’inesperienza ci ha fatto soccombere. Ho avuto però ottime risposte dai ragazzi che va ricordato vengono quasi tutti dal calcio. Bisognerà lavorare e l’obiettivo rimane quello di formare dei giocatori nostri e prepararli per la prima squadra. “

Diamo uno sguardo alla prima squadra che sta pagando un po il dazio della poca esperienza e della giovane età?

MR.BARILE: “Esclusi pochi elementi siamo una squadra molto giovane. E’ un credo della società che abbiamo deciso di portare avanti nonostante siamo consapevoli che possano esserci momenti difficili come questo. Ma sono tranquillissimo perchè era in preventivo e abbiamo grande fiducia in Carello, Mancini, Pisani e Verginelli…..non è facile perché è un campionato con il livello tra i più alti degli ultimi anni ma sono certo che ne usciremo presto.”

Oltre ad allenare la 19 sei un uomo della società, tra i più storici dello Sporting Hornets….come valuti il lavoro di questa società e quali sono le tue…le vostre aspettative?

MR.BARILE: “A me piace molto lavorare coi ragazzi….ma faccio parte anche della società. Una società che fa tanti sacrifici e che per la prima volta si presenta con tre squadre giovanili con lo stesso obiettivo…quello di formare ragazzi e prepararli per il loro futuro e il nostro”

GAP – YASSINE LESNAR guarda avanti e sprona la squadra in vista del TC PARIOLI: “Seguendo POMPOSELLI abbiamo ottime possibilità di vincere!!”

Sconfitta casalinga ad opera della Lositana nello scorso fine settimana per il GAP, che continua a non raccogliere punti in casa dopo la sconfitta della prima giornata col Santa Gemma. La squadra lavora a testa bassa in questi giorni per riprendere il cammino e cercare invece la seconda vittoria consecutiva esterna. In programma infatti la gara contro il Tc Parioli nell’omonimo circolo. La squadra avversaria è ferma ancora a zero punti dopo tre gare e l’occasione per ripartire col piglio giusto per la squadra di Pomposelli sembra essere ghiotta. Ne abbiamo parlato con Yassine Lensar che ha risposto a qualche nostra domanda.

Buongiorno…ci si aspettava una vittoria per dare subito un segnale alla stagione e invece no…cosa attribuisci la sconfitta di sabato contro la Lositana?

YASSINE LENSAR: “Sabato purtroppo è andata male perché non siamo entrati in campo con la testa giusta non eravamo concentrati abbastanza infatti alla porta avversaria ci siamo arrivati spesso ma non sono arrivati i gol , vuol dire che dovremmo lavorare ancora molto su questo e con Mister Pomposelli non avremo difficoltà

Ti aspettavi un inizio di campionato così difficile?

YASSINE LENSAR: “Non è mai facile iniziare un campionato specialmente nel caso nostro dove ci sono ragazzi nuovi che giocavano a calcio , e che sicuramente ci daranno un grossa mano abbiamo anche tanti under ci vuole sacrificio e tanto lavoro e sicuramente miglioreremo la classifica dell’anno scorso”

Cosa servirà contro il Parioli per ottenere un risultato positivo?

YASSINE LENSAR: “Con il TC parioli servirà concentrazione, grinta , e voglia di vincere e soprattutto applicare in campo ciò che ci chiede il mister e abbiamo degli ottimi per portare a casa 3 punti ”

PERUGIA FUTSAL FEMMINILE – Arriva la seconda vittoria consecutiva. La squadra di Abati supera il Decima Sport

Perugia a mezzo servizio ma vittorioso a Bologna contro il Decima Sport. Finisce 4-2 per il quintetto umbro che ottiene la sua seconda vittoria consecutiva nel terzo turno di campionato.

Primo tempo quasi da dimenticare per le biancorosse che sprecano sotto porta e non trovano gli spazi giusti. Importanti le assenze di Mastrini, infortunata in tribuna, e di Goracci che prova a riscaldarsi ma è poi costretta a rinunciare a giocare. Il Perugia impone il suo gioco nella prima metà, ma non riesce ad essere incisivo soprattutto nell’area avversaria.

Il primo gol arriva grazie ad una ottima azione finalizzata poi da Haruyama, che dopo attimi confusi davanti alla porta avversaria riesce ad insaccare il pallone in rete. Colucci resta purtroppo a terra dolorante, già affaticata è costretta ad abbandonare il campo. Poco dopo arriva il pareggio della Decima: incolpevole Ricottini.

Intervallo fondamentale che consente alle perugine di resettare dopo un primo tempo non bellissimo. Il gol del 2-1 ospite arriva grazie ad una triangolazione nella metà campo avversaria: Roose sul secondo palo non può sbagliare. Vantaggio Perugia anche se la partita resta sempre aperta con Ricottini spesso chiamata ad interventi decisivi. E’ Haruyama a timbrare il gol del doppio vantaggio: da sottolineare la grande prova della nipponica che ha dimostrato di rimanere concentrata anche dopo il dispendio fisico a cui è stata chiamata nella prima frazione.

Accorcia le distanze la squadra di casa con Rocca che riesce a battere Giulia Ricottini, poi il nuovo doppio vantaggio è di Donati. Il Perugia tiene duro nonostante le difficoltà legate ai numerosi infortuni occorsi sia nel corso della settimana che durante la partita e riesce a terminare la partita sul 4-2. Le perugine a mezzo servizio sono riuscite a portare a casa tre punti preziosi.

Da sottolineare la grande prestazione della giovane ma tenace portiere biancorosso Giulia Ricottini, che è riuscita a proteggere in modo egregio la sua porta, restando concentrata anche in momenti concitati del match.

Appuntamento domenica prossima al Palazzetto Pellini di Perugia con la quarta partita di campionato: concentrazione massima, è vietato abbassare la guardia.

DECIMA SPORT-PERUGIA FUTSAL 2-4 (pt 1-1)
DECIMA SPORT: Cassanelli, Ricci, Bertoldi, Falla, Rocca, Pesci, Bagnoli, Tangerini, Testoni, Galavotti, Mandreoli, Purificato. All.: Gualtieri
PERUGIA: Pordenoni, Ricottini, Colucci, Catamerò, Conti, Goracci, Donati, Tosi, Haruyama, Lombardelli, Roose, Carnevali. All.: Abati
MARCATRICI: pt 3’11’’ Haruyama (P), 9’25’’ Rocca (D); st 5’01’’ Roose (P), 11’58’’ Haruyama (P), 13’48’’ Rocca (D), 18’28’’ Donati (P)
ARBITRI: Gioviale (La Spezia) e Puvia (Carrara). Crono: Baldi (Bologna).

Ufficio Stampa Perugia

UMBRIA C2 – Sabato al via il CAMPIONATO-….Ecco Gironi e Calendario

Archiviata la prima fase a gironi di Coppa Lazio la C2 si prende il palcoscenico con l’inizio del campionato in programma questo fine settimana. Divisa in due gironi, uno da 12 e uno da 11 si parte con gare molto interessanti che promettono grande spettacolo. Di seguito gironi, prima giornata e calendario

Girone A

ATLETICO COSTACCIARO
ATLETICO GUALDO FOSSATO
CORCIANO
FORTIS C.BALANZANO
FRIENDS FUTSAL C5
FUTSAL LIDARNO
NOCERA UMBRA
ORAT.DON BOSCO CSI GUBBIO
PONTE PATTOLI
RIVO
TIBERIS MACCHIE
VIRTUS WALDUM

1°Giornata

ATLETICO GUALDO FOSSATOATLETICO COSTACCIARO
FRIENDS FUTSALFUTSAL LIDARNO
ORATORIO DON BOSCO CSI GUBBIOFORTIS BALANZANO
PONTE PATTOLIVIRTUS WALDUM
RIVONOCERA UMBRA
TIBERIS MACCHIECORCIANO

Clicca qui se vuoi vedere tutto il calendario del GIRONE A

GIRONE B

CIRCOLO IL PIANTONE
DERUTA
EDEN PARK
FUTSAL LAURENTINA
MONTELEONE
MONTERUBIAGLIESE
OLIMPIA
OLIMPIA COLLEPEPEPANTALLA
OSMA MARSCIANO
SUGANO
VIRTUS CHIANCIANO

1°Giornata

DERUTASUGANO
FUTSAL LAURENTINAOSMA MARSCIANO
MONTELEONEOLIMPIA
MONTERUBIAGLIESEVIRTUS CHIANCIANO
OLIMPIA COLLEPEPEPANTALLAEDEN PARK
Riposa CIRCOLO IL PIANTONE

Clicca qui se vuoi vedere tutto il calendario del girone B