UMBRIA C1 – Dopo l’uragano Futsal Ternana solo Gadtch, Clt e Grifoni a punteggio pieno. Il San Mariano sgambetta l’Orte. Arriva la vittoria per il Cannara, pari tra Miriano e Norcia

La travolgente vittoria di venerdì sera della Futsal Ternana ai danni del Calvi ha anticipato una seconda giornata ricca di goal. La cinquina con la quale la Gadtch (sempre venerdì sera) ha sconfitto l’Orvieto tiene a punteggio pieno la squadra di Ercolanoni. La doppietta di Felicino e le reti di Amendola, Bonomo e Aouhad Hicham sigillano una buona prestazione dei perugini contro la banda orvietana a cui vanno comunque fatti i complimenti per essere un gruppo molto giovane ma ben messo in campo. Vince e convince anche la Clt di Silvi che con la doppietta di Viva e le reti di Polito e Martini centra la seconda vittoria su due in campionato. Ancora una vittoria anche per i Grifoni di Stefano Picchietti trascinati sempre da Angelucci e dalle doppiette di Tacchilei e Mariotti. Il risultato della giornata lo porta a casa la Polisportiva San Mariano vincendo in casa contro il Città di Orte. Non basta la doppietta di Salvi e la rete di De Camillis per la squadra di Luconi che deve fare i conti contro l’organizzazione di Veschini e la giornata si di Brischi. Mette la propria impronta sul campionato Mr.Pagnottini e il suo Real Cannara. Il coraggio del Mister e le sue capacità di schierare il portiere di movimento sotto di due reti per ribaltare un risultato che sembrava compromesso valgono i primi tre punti in campionato. Pari bello e di grande intensità tra Miriano e Norcia che sottolineano la bellezza e l’equilibrio di questo campionato dove si evince che non ci sono squadre materasso.

Risultati 2°Giornata

Futsal TernanaCalvi11 – 0
OrvietoGadtch Pg0 – 5
Ponte San LorenzoClt0 – 4
Pol.San MarianoCittà di Orte6 – 3
GrifoniMontebello6 – 3
Real CannaraGubbio Burano5 – 3
MirianoCittà di Norcia4 – 4

Classifica

Gadtch Pg6
Clt6
Grifoni6
Futsal Ternana4
Città di Norcia4
San Mariano3
Real Cannara3
Ponte San Lorenzo3
Miriano2
Montebello1
Città di Orte1
Gubbio Burano0
Orvieto Fc0
Calvi0

URAGANO FUTSAL TERNANA….. LA SQUADRA DI PELLEGRINI TRAVOLGE IL CALVI


FUTSAL TERNANA- CALVI ACADEMY  11-0

11-0 della Futsal Ternana al Calvi Academy al Paladivittorio che ha riscattato, così, la non brillante prestazione di sabato scorso ad Orte.
Tutti a disposizione di Pellegrini ad eccezione di Trapasso che potrebbe tornare tra i convocati per la prossima partita quando la Ternana Futsal giocherà nuovamente in casa contro I Grifoni, formazione di Spello.
5 i gol nel primo tempo e 6 nel secondo con Francesco Almadori, goleador della serata con tre reti, seguito da Capotosti, Introppico ed Eddy Giardini con due. Un gol ciascuno per Picotti e Bonelli.
Tra le note liete della serata da segnalare il ritorno in campo del giovanissimo Coppari e di Filippo Bonelli, che hanno superato un lungo periodo di stop per gravi infortuni.
Da segnalare che nella ripresa Federico Pellegrini ha fatto esordire a difesa della porta rossoverde il giovanissimo Fagotti.
Queste le parole di un soddisfatto Pellegrini.
“ Sono contento per il gioco, per la cattiveria dimostrata in avanti e per la crescita collettiva registrata. Evidentemente i ragazzi con questa partita hanno voluto dimenticare la partita di Orte. Mi fa particolarmente felice aver rivisto in campo Bonelli che ha fatto anche gol e quei giovani su cui credo fortemente e che questa sera hanno avuto il loro spazio non deludendomi. Insomma, pian pianino sto costruendo la squadra che vorrei e i ragazzi ce la stanno mettendo tutta per seguirmi”.
Alla partita ha assistito un buon pubblico divertito per il gioco espresso.
IL TABELLINO

Risultato Primo Tempo 5-0

Futsal Ternana
: Galletti, Costantini, E.Giardini, Paolucci, Picotti. A disp.: Fagotti, Capotosti, Bonelli, Florio, Gubbiotti, Introppico, Almadori, Coppari, Piantoni. All.Federico Pellegrini

Calvi Academy: Galluzzi, Ceccotti, Loi, Natili, Giogli. A disp.: Nesta, Provvedi, Enei, D’Angelantonio, Urbanetti, Monesi, Mulas, Venarubea, Pagliaro. All. Enrico Manni

Marcatori: Picotti, Capotosti, Introppico, Capotosti, Almadori (F.Ternana)

Risultato Secondo Tempo 6-0

Futsal Ternana
: Fagotti, Capotosti, E.Giardini, Almadori, Paolucci. A disp.: Galletti, Costantini, Bonelli, Florio, Gubbiotti, Introppico, Picotti, Coppari, Piantoni. All.Federico Pellegrini

Calvi Academy: Galluzzi, Ceccotti, Loi, Provvedi, Monesi. A disp.: Nesta, Natili, Enei, D’Angelantonio, Urbanetti, Giogli, Mulas, Venarubea, Pagliaro. All. Enrico Manni

Marcatori: Almadori, Eddy Giardini, Introppico, Bonelli, Eddy Giardini, Almadori (F.Ternana)

Arbitri: Alessandro Colombo di Perugia e Alessio Nuccioni di Orvieto.

Ammoniti: Urbanetti (Calvi Academy)

SERIE A – Venerdì amaro per le ripescate….Eboli, Latina e CMB a punteggio pieno!! Al Rieti il match col Pescara

In attesa delle partite di oggi sono tre le squadre che si portano a punteggio pieno. L’Eboli di Orange vince il derby campano deciso a 30″dalla fine da Fornari, dopo una gara iniziata con il doppio vantaggio per gli avellinesi. Primi tre punti per il Rieti che supera di misura il Colormax Pescara dopo un primo tempo vinto per tre a uno con le reti Moura, Jelo e Fortino. Nella ripresa gli abruzzesi tentano la rimonta ma non bastano le reti di Fabinho e Dell’Onder. Venerdì nero per il Genova e la Cybertel Aniene che vengono travolte rispettivamente da CMB e Latina. La tripletta di Tobe, le doppiette di Lucas e Pulvirenti, e le singole di Caruso e Restaino e Fusari partecipano al festival del goal della squadra di Scarpitti.
Juanqui , Caio Japa e Anas indirizzano il derby laziale a favore della squadra di Basile lasciando a secco la squadra romana di Mannino. Stasera match clou tra Italservice Pesaro e Kaos Mantova. Todis Lido di Ostia-Meta Catania, Came Dosson-Arzignano e AcquaeSapone Unigross-Petrarca Padova chiudono il programma della seconda giornata.

——————————————————————

SANDRO ABATE AVELLINO-FELDI EBOLI 3-4 (3-3 p.t.)
SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Suazo, Fantecele, Dian Luka, Mello, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Abate, Bebetinho, Abdala, Iandolo, Amirante, Vitiello. All. Oranges 

FELDI EBOLI: Laion, Fornari, Bagatini, Boaventura, Mancha, Romano, Spisso, Arrieta, Tres, Saponara, Ercolessi, Caponigro, Fiuza, Giordano. All. Cipolla 

MARCATORI: 1’02” p.t. Suazo (SA), 4’42” Dian Luka (SA), 7’19” Tres (F), 13’45” Bebetinho (SA), 14’28” Tres (F), 17’49” aut. Menzeguez (F), 19’30” s.t. Fornari (F) 

AMMONITI: Molitierno (SA), Suazo (SA), Boaventura (F) 


SIGNOR PRESTITO CMB-CDM FUTSAL GENOVA 9-1 (5-0 p.t.) 
SIGNOR PRESTITO CMB: Weber, Zancanaro, Linhares, Vizonan, Vega, Tobe, Pulvirenti, Fusari, Caruso, Sanchez, Grippo, Restaino, Silletti, Nucera. All. Scarpitti 

CDM FUTSAL GENOVA: Pozzo, Foti, Ortisi, Titon, Leandrinho, Lombardo A., Marrupe, Piccarreta, Pizetta, Belinelli, Vitinho, Lo Conte. All. Lombardo M. 

MARCATORI: 2’50” p.t. Vizonan (SP), 5’50” Tobe (SP), 13’50” Tobe (SP), 15’04” rig. Fusari (SP), 17’30” Pulvirenti (SP), 3’45” s.t. Restaino (SP), 5’22” Caruso (SP), 10’14” Ortisi (G), 13’24” Tobe (SP), 15’30” Fusari (SP) 

AMMONITI: Titon (G), Ortisi (G), Pizetta (G), Foti (G), Vitinho (G), Pulvirenti (SP) 
ESPULSI: al 15’04” del p.t. Titon (G) per somma di ammonizioni 

NOTE: al 10’40” del p.t. Pozzo (G) para un calcio di rigore a Vizonan (SP)

——————————————————————

LYNX LATINA-CYBERTEL ANIENE 5-0 (4-0 p.t.) 
LYNX LATINA: Casassa, Juan Carlos, Alemao, Bissoni, Mazoni
, Caio, Palmegiani, Pilloni, Lo Cicero, Guedes, Johnny, Anas, Menichella, Sportoletti. All. Basile 

CYBERTEL ANIENE: Timm, Del Ferraro, Schininà, Zanchetta, Sanna, Batata, Medici, Kullani, Taloni, Faziani, Pezzin, Pochesci, Costantini, Apollonio. All. Mannino 

MARCATORI: 2’34” p.t. Juan Carlos (L), 8’16” Juan Carlos (L), 9’14” Caio (L), 13’45” Anas (L), 15′ s.t. Juan Carlos (L) 

AMMONITI: Casassa (L)

——————————————————————

REAL RIETI-COLORMAX PESCARA 5-4 (3-1 p.t.) 
REAL RIETI: Micoli, Moura, Ramon, Fortino, De Luca
, Romano, Baroni, Javi Roni, Rafinha Novaes, De Michelis, Jelovcic, Rafinha Rizzi, Pasculli, Relandini. All. Duda 

COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Misael, Morgado, Coco, Fabinho, Galliani, Andrè, Dall’Onder, Parra, Ferraioli, Scarinci, Santacroce, Pieragostino, De Luca. All. Palusci 

MARCATORI: 0’29” p.t. Moura (R), 1’23” Misael (P), 5’04” Jelovcic (R), 19’49” Fortino (R), 0’36” s.t. Jelovcic (R), 7’11” Fabinho (P), 9’44” Fabinho (P), 11’43” Ramon (R), 19’16” Dall’Onder (P) 

AMMONITI: Misael (P), Fortino (R), Dall’Onder (P), Coco (P) 
ESPULSI: al 3’04” del p.t. Misael (P) per somma di ammonizioni 

GAP – Le parole di MARCO MARIELLO dopo l’ottimo debutto di Coppa…..”Non dobbiamo giocare il ritorno come se fossimo già passati…passo dopo passo ma siamo più forti dello scorso anno!!!”

E’ iniziata alla grande la stagione del Gap. Il debutto in Coppa Lazio ha portato una vittoria importante contro il Santa Marinella nella gara di andata. 7-2 Per gli uomini di Pomposelli, con la cinquina di Toschei e le reti del solito Longo e D’Alessandro. Una Coppa a cui la squadra rossa tiene e che si ripresenta domani nella gara di ritorno contro la squadra del litorale laziale. Ma non bisogna abbassare la guardia e ce lo conferma Marco Mariello in questa breve intervista che vi proponiamo.

Buongiorno Marco…che gara è stata quella di sabato?

MARIELLO: “Buongiorno sabato è stata una gara strana, abbiamo iniziato bene ma sembrava che la palla non volesse entrare infatti ci siamo mangiati diversi gol abbiamo preso 2 pali e 2 traverse. Il primo tempo è finito 1-1 poi nella ripresa siamo riusciti ad andare in vantaggio e a portare un ottimo risultato a casa. In questo sport nessuna partita è semplice e non sai mai come va, sicuramente l’avevamo preparata bene.”

Un risultato che vi permette di stare abbastanza tranquilli anche se non è facile giocare in un campo come il loro?


MARIELLO: “Sabato prossimo come prima cosa non dobbiamo prendere sotto gamba la partita e pensare di essere già passati, loro sono una squadra validissima.
Servirà fare una prestazione migliore di sabato scorso e lavorare bene in allenamento come stiamo facendo. “

Un roster il vostro che inizia ad essere tra i più interessanti della categoria…c’è chi tra di voi ti ha particolarmente impressionato in questo primo mese di lavoro?


MARIELLO: “Quest anno chi mi ha impressionato di più sono stati gli under, tutti nessuno escluso, però in particolare Diego Patriarca un ragazzo che conosco praticamente da 10 anni ma prima giocava a calcio, non pensavo fosse un giocatore così serio, forte e intelligente che si mette a disposizione della squadra, è veramente una furia!”

Quali sono le tue aspettative rivolte alla tua squadra per questa stagione?


MARIELLO: “Quest anno non mi sbilancio più, vediamo partita dopo partita quello che viene, sicuramente siamo più forti dell’anno scorso!”

UMBRIA C1 – Risultati 1°Giornata, classifica e prossimo turno.

Risultati 1°Giornata

MONTEBELLOMIRIANO3 – 3
CALVI ACADEMYGRIFONI3 – 4
CLTSAN MARIANO3 – 1
CITTA’ DI NORCIAORVIETO FC2 – 1
CITTA’ DI ORTEFUTSAL TERNANA2 – 2
GADTCH 2000 PGREAL CANNARA6 – 4
GUBBIO BURANOPONTE SAN LORENZO0 – 1

Classifica

GADTCH 2000 PG3
CIRCOLO LAVORATORI TERNI3
GRIFONI3
CITTA’ DI NORCIA3
PONTE SAN LORENZO3
MIRIANO1
MONTEBELLO1
CITTA’ DI ORTE1
FUTSAL TERNANA1
GUBBIO BURANO0
CALVI ACADE4MY0
ORVIETO FC0
REAL CANNARA0
POLISPORTIVA SAN MARIANO0

Prossimo turno

FUTSAL TERNANACALVI ACADEMY
GRIFONIMONTEBELLO
MIRIANOCITTA’ DI NORCIA
ORVIETOGADTCH 2000
POL. SAN MARIANOCITTA’ DI ORTE
PONTE SAN LORENZOCLT
REAL CANNARAGUBBIO BURANO

UMBRIA C2 – Coppa Italia RISULTATI Prima Fase e PROSSIMO TURNO

Girone A

ATLETICO COSTACCIARO3 – 2 NOCERA UMBRA
FRIENDS FUTSAL5 – 3 ORATORIO DON BOSCO GUBBIO
VIRTUS WALDUM3 – 3 ATLETICO GUALDO FOSSATO

Girone B

CORCIANO6 – 3 RIVO
FORTIS BALANZANO4 – 2 FUTSAL LIDARNO
PONTE PATTOLI3 – 7 TIBERIS MACCHIE

Girone C

EDEN PARK5 – 6 FUTSAL LAURENTINA
MONTERUBIAGLIESE4 – 6 VIRTUS CHIANCIANO
SUGANO5 – 1 MONTELEONE

Girone D

OLIMPIA 2 – 7 OLIMPIA COLLEPEPEPANTALLA
OSMA MARSCIANO3 – 3 CIRCOLO IL PIANTONE

Prossimo Turno

Girone A

Atletico Gualdo FossatoFriends Futsal
Nocera UmbraVirtus Waldum
Oratorio Don Bosco GubbioAtletico Costacciaro

Girone B

Futsal LidarnoPonte Pattoli
RivoFortis Balanzano
Tiberis MacchieCorciano

Girone C

Futsal LaurentinaMonterubiagliese
MonteleoneEden Park
Virtus ChiancianoSugano

Girone D

Circolo Il PiantoneDeruta
Olimpia CollepepePantallaOsma Marsciano

SUPERCOPPA FEMMINILE – VINCE LA KICK OFF TRASCINATA DALLE DOPPIETTE DI BETTIOLI E POMPOSELLI

La finale va alla Kick Off. La squadra di Russo e Lorenzin vince in rimonta contro la Salinis tricolore e si aggiudica la sua prima Supercoppa. Finisce 5-3 al PalaPoli con le rete di Vanin, e le doppiette di Bettioli e Pomposelli. Dopo l’iniziale vantaggio di Manieri con cui si era chiuso il primo tempo a favore delle pugliesi, non bastano per la squadra di Coelho le altre reti di Manieri e Giuliano. La Supercoppa va in Lombardia.

SALINIS-KICK OFF 3-5 (1-0 p.t.)
FUTSAL SALINISTardelli, Taty, Jessika, Bea Martin, Giuliano, Coppari, Siclari, Presto, Rozo, Brandolini, Maite, Ceravolo. All. Coelho
KICK OFFFranco, Brenda, Vanin, Schmidt, Pomposelli, Sabatino, Exana, De Massis, Plevano, Casadei, Capra. All. Russo
ARBITRI: Giulia Fedrigo (Pordenone), Stefania Candria (Teramo), Luigi Fiorentino (Molfetta) CRONO: Chiara Amicucci (Avezzano)
AMMONITE: Vanin (K), Schmidt (K)
MARCATRICI: p.t. 12′ Manieri (S); s.t. 7’58” Vanin (K), 09’59” Bettioli (K), 15’21” Pomposelli (K), 18’38” Giuliano (S), 18’45” Bettioli (K), 19’59” Pomposelli (K)

SPORTING HORNETS – PATRONE: “Con il Real Ciampino una reazione da grande squadra….non abbiamo obiettivi ma lotteremo per vincerle tutte!!”

Una vittoria di carattere quella ottenuta dallo Sporting Hornets nella prima giornata contro il Real Ciampino. La gara casalinga ha portato tre punti anche grande ad una grande reazione della squadra di Carello che si trovava sotto di due reti. Una buonissima prestazione che conferma le qualità del gruppo giallonero. A parlare della gara è Giovanni Patrone, ex Savio autore di una delle 5 reti che portano le firme anche di Filipponi, doppietta per lui, Farina e Soldano.

Buongiorno Giovanni….arriva al debutto una vittoria importante della tua squadra…che gara è stata?

PATRONE: “La gara con il Real Ciampino è stata una gara strana…..siamo entrati in campo con tanta voglia di fare e tanta consapevolezza. Magari l’inesperienza del gruppo ci ha portato ha un black out temporaneo che ha portato il doppio vantaggio degli avversari, un calo di concentrazione a cui però è scaturita una grande reazione, abbassando la testa abbiamo continuato a giocare e abbiamo poi portato il finale del primo tempo sul 3 – 2 per loro. Nella ripresa abbiamo dominato e ci siamo presi quello che poi abbiamo meritato finendo la gara sopra di uno. Sono molto contento per la prestazione e per la reazione.”

La conferma che la squadra può ambire a posizioni di classifica importanti…..quali sono le tue aspettative?

PATRONE: “Non mi piace parlare di obiettivi, io credo che abbiamo una squadra che tutti i sabati può scendere in campo per conquistare i tre punti e dobbiamo vedere gara dopo gara quello che riusciremo a fare. Ovviamente puntiamo al massimo ma non ho aspettative….siamo una squadra da non sottovalutare con grandi qualità e con un gruppo molto unito pronto a far valere le proprie forze fino all’ultima gara di campionato.”

Come ti trovi in questo gruppo e quale sono le tue impressioni su Mister Carello

PATRONE: “Personalmente ho saltato la prima settimana di preparazione per motivi di lavoro ma quando ho iniziato ho trovato già un gruppo vero…..molto unito nonostante fosse composto da due ex gruppi…quello ex Savio e quello ex Lazio. Abbiamo lavorato molto bene e abbiamo acquisito l’identità che voleva mister Carello. Io mi trovo molto bene con lui. Vuole che giochiamo e creiamo tante occasioni e questo mi piace.”

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

La squadra giallonera sabato sarà di scena a Fondi contro il Città di Fondi di Lauretti che sabato è uscito a testa alta in quel di Cisterna seppur sconfitto dalla candidata numero uno alla vittoria finale con il risultato di 6 -4 per il Cisterna.

UN BEL VERSILIA C5 SI PRENDE I TRE PUNTI AL DEBUTTO IN CAMPIONATO


I ragazzi del Versilia C5 tornano dalla difficile trasferta di Portoferraio all’isola d”Elba con una meritata vittoria, la prima di campionato figc di Serie C1 finisce 7 a 4 con le reti di Giorgio Tintori (3), William Bender (2), Gianluca Catania (2).
Primo tempo finito 3 a 3, con i biancocelesti che fanno la gara, con molte occasioni create, ma dall’altra parte anche se sono poche le occasioni create, Armando D’Alessio per gli elbani è un vero e proprio goleador, infatti sul tre a zero in favore del Versilia nell ultima parte della prima frazione i versiliesi si sono riacciuffare subendo tre reti in poco tempo, anche per merito dei locali che non mollano nonostante il divario tecnico visto in campo;
nella ripresa spinge subito forte il Versilia C5 di mister Agosti, con l’italobrasiliano Bender che illumina con le sue giocate e il funambolico Catania che diventa inarrestabile (per lui oltre alla bella doppietta anche due i pali colpiti), ottima la prestazione del portiere ospite, che respinge le molteplici occasioni ma nella ripresa in paericolare due interventi strepitosi su Luca Gani e su William Bender;
Finirà 7 a 4 per il Versilia con il tecnico livornese sicuramente soddisfatto. Da sottolineare la tripletta di Giorgio Tintori classe 2000, un avvio per lui molto positivo nonostante la giovanissima età.
Questi i 12 versiliesi schierati in campo: D’ Onofrio, Gani, Catania, Roggio L, Taddeucci, Bender, Iovino, Raddi, Pipeschi, Gennai, Airaghi, Tintori.
Prossimo impegno con la Vigor Fucecchio nel parquet casalingo del Palazzetto di FortedeiMarmi, con i rientri di Digiacomantonio, Nannicini e Michael Roggio.

L’A.S.D. INVICTA 2005 FUTSAL COMINCIA CON IL PIEDE GIUSTO: VITTORIA IN CASA NELLA PRIMA DI CAMPIONATO CONTRO L’ATLETICO CELANO PER 3-2

La squadra di Mister Gabriele Zuccarini gioca una partita tutta grinta e cuore e conquista i tre punti

Comincia nel migliore di modi la Stagione 2019/2020 per l’A.S.D. Invicta Futsal: vittoria casalinga nella prima di Campionato contro l’Atletico Celano.

La squadra di Mister Gabriele Zuccarini butta il cuore oltre l’ostacolo e conquista i tre punti dopo una partita dura e combattuta giocata bene da entrambe le squadre.

La nuova realtà sportiva, nata in estate dalla fusione dell’A.S.D. Doogle Bucchianico e i Wolves Chieti, non poteva dunque sperare di meglio, ma è chiaro che ora sarà fondamentale mantenere i piedi per terra per ottenere più punti possibile in un girone indubbiamente difficile ed ambire poi a raggiungere la salvezza a fine stagione, obiettivo della società del Presidente Impicciatore.

LA CRONACA DEL MATCH:

Mister Zuccarini manda inizialmente in campo Merra, D’Onofrio Camillo, Giannini, Colalongo e Ottenga.

L’Atletico Celano risponde con Bafile, Carlizza, Vicaretti, Del Vecchio e Paris.

Dopo le iniziali fasi di studio fra le due squadre, la cronaca si apre al 4′ quando una pericolosissima conclusione di Vicaretti mette paura a Merra con il pallone che sfiora la traversa.

Il portiere dell’’Invicta si rende protagonista di un ottimo intervento un paio di minuti dopo sulla gran botta di Paris quando riesce a deviare la sfera in angolo.

Al 7′ gli ospiti passano in vantaggio: rapida ripartenza con ottimo scambio fra Paris e Carlizza, quest’ultimo deve solo comodamente appoggiare in rete a porta sguarnita.

I padroni di casa sono storditi e provano a reagire prima con un tiro di D’Onofrio Camillo al 10′ che finisce fuori e poi con Bargoni che si libera bene di un avversario, ma trova l’opposizione di Bafile bravo a chiudere lo specchio della sua porta.

Ancora un bel fraseggio fra D’Onofrio Camillo e Bargoni porta quest’ultimo a concludere, ma è di nuovo Bafile a dire no al giocatore di casa. 

Per due volte intorno al quarto d’ora va vicino alla rete Vitucci, ma è poco fortunato in entrambe le occasioni. 

Un tiro di D’Onofrio Camillo da posizione defilata dà l’illusione del gol con la palla che si spegne di pochissimo sul fondo sull’angolo opposto. 

Gli ospiti però peccano d’ingenuità ed arrivano così al sesto fallo: sul dischetto va Vitucci che proprio allo scadere dunque riesce a riequilibrare la partita mandando così i suoi al riposo sul punteggio di 1-1.

Al rientro in campo appare subito chiaro che sarà tutt’un’altra Invicta con i giocatori di Mister Zuccarini che sin da subito mettono alle corde gli avversari pressandoli spesso e costringendoli a subire.

A dire la verità l’Atletico Celano ha una grande occasione per passare in vantaggio al 2′ quando colpisce un clamoroso palo con Del Vecchio

Un minuto dopo però l’Invicta passa in vantaggio: autentica invenzione di Bargoni che offre una palla d’oro a D’Onofrio Camillo il quale fa sedere un avversario e batte Bafile correndo poi a festeggiare verso la panchina. Gli ospiti sono però duri a morire e riescono a pervenire al pareggio al 12′ quando Vicaretti mette una palla velenosa verso la porta direttamente su calcio d’angolo, sulla traiettoria si trova Centofanti Stefano che purtroppo devia il pallone dentro la sua porta per la rete del 2-2.

Al quarto d’ora un reattivo Corbo colpisce in pieno il palo su suggerimento del capitano Colalongo.

La porta sembra stregata per l’Invicta, ma continua costantemente a mantenere le redini del gioco e riesce finalmente a vedere i frutti del suo grande lavoro quando al 18′ è Giannini con un tocco d’esterno a pescare un indomito Colalongo il quale si libera di un avversario e di destro fa secco Bafile segnando la rete che decide il match.

Al 20′ l’invicta sfiora anche la quarta marcatura con Vitucci che fa tremare la traversa

Poco dopo è Giannini a lambire il palo con un diagonale. Ancora lui due minuti mette paura a Bafile.

Al 23′ gli ospiti accarezzano il sogno del pareggio, ma Rondoni mette incredibilmente a lato da ottima posizione. Fra il 25′ e 28′ prima Ottenga offre sul piatto d’argento la palla del 4-2 a Giannini, ma quest’ultimo fallisce l’occasione e poi ancora Ottenga serve Cantarini sul quale si salva Bafile mettendo in angolo. Sul finale di gara l’allenatore – giocatore dell’Atletico Celano Taccone gioca la carta del portiere di movimento, ma senza risultato.

Finisce così 3-2 per l’Invicta che festeggia i primi tre punti del Campionato della sua storia.  

Le impressioni post partita di Denny Vitucci:

“È stata una partita molto diffiicile. Nel primo tempo in particolare abbiamo un po’ sofferto, ma nel secondo siamo riusciti a giocare come sappiamo fare difendendoci un po’ meglio e attaccando bene. 

Abbiamo veramente messo in campo tanta grinta e un grande cuore. Dobbiamo ancora amalgamarci al meglio: non ci conosciamo tutti, io sono nuovo, veniamo da una fusione. Si possono però, secondo me, fare buone cose. Nel secondo tempo abbiamo sfiorato il gol più volte, oltre ovviamente a quelli fatti, siamo rientrati in campo con un’altra mentalità: abbiamo capito come aggredire i nostri avversari con il pressing alto che poi loro hanno sofferto tanto e questa è stata la chiave della partita. 

Sono contento della mia prestazione, ma sono ancora al 60% di forma, arrivare al top ci vuole ancora un po’ di tempo. 

Ad Avezzano non sarà affatto facile: è un campo molto caldo, nella Marsica poi hanno una buona cultura del futsal, ci sarà da stare molto attenti. Se però giocheremo come nel secondo tempo contro l’Atletico Celano potremo fare bene”.