GADTCH PERUGIA – Blacko: ” Voglio la salvezza e ripagare la fiducia che mi da Veschini”

PERUGIA – In attesa del match di sabato, quando alle 15.30 al PalaPellini arriverà il Forlì, si può tranquillamente affermare il buon momento di crescita per la Gadtch Perugia 2000, che dopo una stagione tra alti e diversi bassi nel campionato di serie B di calcio a 5, ora sta dimostrando sul campo anche la propria crescita tecnica e tattica. Non a caso, i ragazzi del presidente Gabriele Gaggia, sabato scorso hanno tenuto testa alla fortissima CastelFidardo, squadra destinata a vincere il campionato con estrema facilità. Tra le scommesse fatte dalla società, in estate c’è Abdellah Oubakrim, per tutti: Blacko. Per lui, proveniente dalla serie C2, dove aveva vinto il campionato di categoria con la casacca del Calcetto Foligno, si è trattato di un bel salto di due categorie…

“Senza dubbio – dice – la differenza tra la serie C2 e la B si sente tanto, la si percepisce in allenamento e in partita, ma sto cercando di abituarmi con il duro lavoro e l’impegno per essere sempre pronto ad ogni sfida e ripagare la fiducia del mister e della società, devo dire che questo salto di categoria, per me è davvero molto stimolante, così come è stimolante giocare contro giocatori così forti ed importanti”.

Anche sabato, nonostante la sconfitta hai venduto cara la pelle, insieme ai compagni di squadra, in casa del fortissimo CastelFidardo….

La partita di sabato è stata equilibrata – continua – e ce la siamo giocata fino alla fine, nonostante loro siano primi e molto forti mentre a noi mancavano tre giocatori tra i più importanti per la nostra squadra. Alla fine, la differenza l’hanno fatta gli errori sotto porta, dove abbiamo sbagliato tanto”.

Sabato arriva il Forlì, una diretta concorrente nelle posizioni basse…

La gara di sabato è molto importante visto che è uno scontro diretto. Dobbiamo dare il massimo tutti per cercare di portare a casa questi tre punti fondamentali, ci arriviamo con qualche elemento in più rispetto a CastelFidardo, e con la nostra solita grinta”.

Qual è l’obiettivo della Gadtch Perugia?

Quello di rimanere in questa serie continuando a lavorare bene e dando sempre il massimo in campo fino a fine campionato. Anche a livello personale sto lavorando moltissimo per dare sempre il meglio quando vengo chiamato in causa, come già detto voglio ripagare la fiducia che il mister e la società mi stanno dando, e per questo non finirò mai di ringraziarli”.

ORVIETO FC – INTERVISTA A MR.FABIO COPPOLA A 360°

ORVIETO – Sarà un turno da non sottovalutare per le due prime squadre maschili dell’Orvieto FC in questo fine settimana. Da una parte la squadra di calcio a 11 che sarà in trasferta sul difficile campo dell’Interamna, dall’altra quella di calcio a 5, che venerdì sera al PalaPapini affronterà il Monteleone nel derby del campionato di serie C1 regionale. Un derby che arriva dopo la brutta sconfitta della settimana scorsa in casa della Cts Grafica, sulla quale torna Fabio Coppola, tecnico e collaboratore della prima squadra insieme ad Andrea Bernardini

E’ stata una partita un po’ così – commenta Coppoladopo cinque minuti potevamo essere 0-2, peccato che non abbiamo sfruttato le occasioni che si erano create, basti pensare ad una traversa clamorosa colpita dopo un minuto e mezzo da Frosinini. Poi è arrivato, intorno alla metà del primo tempo, il gol del nostro vantaggio di SImoncini, e fino a lì si può dire che abbiamo dominato la partita. Poi loro si sono alzati e hanno preso campo, Delli Poggi ha fatto tantissime parate, nonostante ciò abbiamo subito prima l’1-1 e poi allo scadere il 2-1. Nella ripresa abbiamo avuto il black out, con l’espulsione di Nobu che ha fatto da spartiacque della gara”.

Un trend, questa alternanza vittorie-sconfitte, che va avanti dall’inizio dell’anno…

Purtroppo in questa stagione abbiamo avuto diversi difficoltà con i ragazzi, tra infortuni e problemi di lavoro è stata dura anche allenarsi, perché difficilmente siamo stati al completo, e abbiamo spesso integrato con i giovani della juniores, ora che ci mancano cinque turni alla fine però, sappiamo che dobbiamo ancora lavorare sodo ed impegnarci comunque, anche il campionato ha pochissimo da darci, dobbiamo onorare una maglia che è importante, rappresentiamo un progetto e una grande società, che merita di essere rispettaa in campo”.

Venerdì, alle 21.30, al PalaPapini arriva il Monteleone per il derby orvietano…

Sarà una gara che non dovremo assolutamente sottovalutare, giocheremo con le defezioni sicure di Nobu e Pirati, entrambi per squalifica, ma per il resto dovremmo essere al completo. E’ una partita in cui non vogliamo sfigurare, sia perché giochiamo al PalaPapini, sia perché mister Bernardini a Monteleone ha giocato e allenato per tantissimo tempo e quindi vuole onorare nel miglior modo possibile il match”.

Ma Fabio, ricopre anche un ruolo di supervisione verso i giovani talenti dell’Orvieto FC, quanto hanno inciso nel gruppo della prima squadra quest’anno?

Diciamo che tutti i gruppi giovanili del futsal, stanno disputando ottimi tornei, soprattutto la Juniores che è seconda ad un punto dalla prima, e che lunedì affronterà nel derby il Sugano, terzo ad un punto, e proprio dal quel gruppo abbiamo pescato bene, in particolare tre giocatori come Tedeschini, Bianco e Marangoni, che sono quelli che orbitano di più in prima squadra. Ma anche Allievi e Giovanissimi, ci tengo a sottolinearlo, non stanno demeritando, e proprio i ragazzi di Luca Fringuello sabato giocheranno alle 18.00 a Norcia”.

Un bel duo tecnico, Bernardini-Coppola, ti aspettavi di vivere così bene la stagione?

Devo ringraziare veramente tanto Andrea, con il quale ci siamo subito integrati e capiti, mi ha coinvolto da subito a 360°, e ora insieme decidiamo ogni cosa, dall’allenamento a tutte le altre sfaccettature del caso. Non avevo dubbi sull’uomo e sull’allenatore, e devo dire che questa esperienza non ha fatto che migliorare l’opinione già positiva che avevo di lui”.

Ufficio stampa

 

 

Ufficiali le sedi delle finali: A2 ad Augusta, B a Padova, Under 19 a Pesaro

La Divisione Calcio a cinque è lieta di ufficializzare le sedi di gara della Final Four di Coppa Italia di Serie A2 e della Final Eight di Coppa Italia di Serie B e Under 19.

La Final Four di Coppa Italia di A2 sarà organizzata al PalaJonio dal Maritime Augusta, qualificata insieme con Civitella Sicurezza Pro, Città di Sestu e Meta. La Final Eight Under 19 – a cui hanno ottenuto l’accesso Elledì Carmagnola, Fenice Veneziamestre, Asti, Kaos Reggio Emilia, Futsal Cobà, Futsal Fuorigrotta, B&A Sport Orte e una tra Lollo Caffè Napoli e Maritime Augusta – si giocherà al PalaFiera di Pesaro, mentre la Final Eight cadetta sarà ospitata dal Petrarca alla Palestra Gozzano di Padova: con i veneti ci saranno Real Cornaredo, CDM Futsal Genova, Futsal Cobà, Virtus Aniene 3Z, C5 Giovinazzo, Bernalda e Real Rogit.

AMARANTO ANCORA OK Mr Agosti avvisa i suoi: “GUAI MOLLARE ADESSO”

 

La formazione amaranto del Patron Salvadorini vince ancora, stavolta superando l ‘ostacolo Monsummano per 6 reti a 2.
A segno nuovamente la coppia Bandinelli/Digiacomantonio rispettivamente quattro e due reti, che consentono di ottenere altri tre punti. Rotino Livorno C5 meno brillante del solito ma basta per timbrare altre sei reti a dispetto degli avversari che si presentano sul parquet livornese senza timore di affrontare la prima della classe.
La prossima gara sarà in trasferta contro il Futsal Empoli, squadra di buon organico attualmente vicina a solo una lunghezza dalla zona play off.
Mister Agosti: “mancano sempre sei gare, non dobbiamo assolutamente mollare adesso, stiamo entrando nell’ultima parte del campionato ed è importante non staccare la spina e continuare a far bene”
A parlare è anche Giacomo Solimano classe 1996: ” in questa ultima parte di campionato purtroppo sia per vari infortunati, sia per il meteo sia per l’ indisponibilità dell’impianto al coperto non ci siamo potuti allenare al meglio come il resto della stagione, ma il gruppo però non manca e sono sicuro che anche questo venerdì riusciremo a dare il meglio, fortunatamente siamo tornati ad allenarci al palazzetto in questa settimana, abbiamo un buon margine dalla seconda ma non dobbiamo mollare un centimetro fino alla fine”.
Capitan Salvini e compagni con una marcia impressionante tra Campionato e Coppa, 22 gare giocate, collezionando 19 vittorie, 2 pareggi ed 1 sconfitta, cercheranno di ottenere la ventesima vittoria stagionale.

FINAL8 NELLA SALA GIUNTA DEL CONI SORTEGGIATI I QUARTI DI FINALE, MALAGÒ OSPITE D’ONORE. APRE CAME-KAOS, I PADRONI DI CASA DEL PESARO CONTRO L’ACQUA&SAPONE (SEMIFINALI E FINALI SU FOX SPORTS)


Nello splendido scenario della Sala Giunta del Coni, alla presenza del Presidente del Coni Giovanni Malago , si è svolta stamattina la conferenza stampa di presentazione della 33^ edizione della Final Eight di Coppa Italia di Serie A, con i relativi sorteggi per gli accoppiamenti dei quarti di finale. Presenti in sala, oltre al Presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro, anche alcuni rappresentanti delle società che prenderanno parte alla manifestazione in scena al PalaFiera di Pesaro dal 22 al 25 marzo prossimi. Oltre alle cariche istituzionali della Divisione, in platea anche le “Legends” Andrea Rubei, Vinicius Bacaro, Massimo Quattrini e Gabriele Caleca.

IL SORTEGGIO Dopo le ultime cinque stagioni a Pescara, la Final Eight si trasferisce quindi a Pesaro, in un evento all’insegna della grande visibilità grazie alle telecamere di Fox Sports, che trasmetteranno in diretta le semifinali, ma anche Repubblica.it e Pmg Sport, che invece trasmetteranno i quarti di finale in diretta sulla pagina Facebook della Divisione Calcio a cinque. Una manifestazione non solo a carattere sportivo, ma anche sociale, vista la ricorrenza del 150° anno dalla scomparsa del grande compositore Rossini. Ospite d’onore al sorteggio il padrone di casa, il Presidente del Coni Giovanni Malagò: “Sono felice che abbiate scelto il Coni per una competizione così importante come questa, segnale di crescita di un movimento che non ho mai abbandonato e che mi ha visto impegnato in prima persona”. Lo stesso Malagò ha raccontato i suoi trascorsi nello sport, dimostrando grande disponibilità e divertendo tutte le persone presenti in sala. Il Presidente del Coni ha poi estratto le palline per gli accoppiamenti dei quarti di finale, per poi ricevere una targa dal presidente Andrea Montemurro. “Essere qui – ha detto il numero 1 della Divisione – è un’ulteriore testimonianza di quanto il nostro sport stia crescendo a livello di popolarità e importanza”.

I QUARTI Si parte giovedì 22 marzo alle 14 con la rivelazione Came Dosson, attualmente prima in classifica contro il Kaos Reggio Emilia. A seguire, la Luparense, campione d’Italia in carica, contro l’Axed Latina, poi i detentori del titolo del Pescara contro la Lollo Caffè Napoli. A chiudere, alle 20.30, i padroni di casa dell’Italservice Pesaro sfidano l’Acqua&Sapone Unigross.

FINAL EIGHT COPPA ITALIA DI SERIE A
IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

QUARTI DI FINALE – GIOVEDI’ 22 MARZO (diretta streaming sulla pagina Facebook della Divisione, diretta su Repubblica.it, diretta su PMG Sport)
ore 14.00 CAME DOSSON-KAOS REGGIO EMILIA (A)
ore 16.00 LUPARENSE-AXED LATINA (B)
ore 18.00 LOLLO CAFFE’ NAPOLI-PESCARA (C)
ore 20.30 ACQUA&SAPONE UNIGROSS-ITALSERVICE PESARO (D)

SEMIFINALI – SABATO 24 MARZO (diretta tv su Fox Sports)
ore 18.00 VINC. A-VINC. B (X)
ore 20.30 VINC. C-VINC. D (Y)

FINALE – DOMENICA 25 MARZO (diretta tv su Fox Sports)
ore 18.00 VINC. X- VINC. Y

Diapositiva 1

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA DI A – Ecco il programma della Manifestazione di Pesaro

FINAL EIGHT COPPA ITALIA DI SERIE A
IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

QUARTI DI FINALE – GIOVEDI’ 22 MARZO (diretta streaming sulla pagina Facebook della Divisione)
ore 14.00 GARA 1 CAME-KAOS REGGIO EMILIA (A)
ore 16.00 GARA 2 LUPARENSE-LATINA(B)
ore 18.00 GARA 3 LOLLO CAFFE NAPOLI-PESCARA(C)
ore 20.30 GARA 4 ACQUA&SAPONE-ITALSERVICE PESARO (D)

SEMIFINALI – SABATO 24 MARZO (diretta tv su Fox Sports)
ore 18.00 VINC. A-VINC. B (X)
ore 20.30 VINC. C-VINC. D (Y)

FINALE – DOMENICA 25 MARZO (diretta tv su Fox Sports)
ore 18.00 VINC. X- VINC. Y

 

TFN – Ecco le sentenze del caso PASSAPORTOPOLI. Kaos penalizzata di 8 punti. Tra i big un anno a Rosa del Pescara e Turmena dell’Eboli

Futsal italiano travolto da “passaportopoli”, Il Tribunale Federale Nazionale – sezione Disciplinare – ha infatti  emesso le sentenze sulle false cittadinanze.

LEGGI IL COMUNICATO UFFICIALE

REAL ARCOBALENO Manciocchi: “Momento positivo, siamo più maturi”

 

Il Real Arcobaleno manda al tappeto il San Giacomo e conquista la sesta vittoria consecutiva. La formazione di Andrea Conti prosegue quindi la sua rincorsa all’Ardea capolista, che non accenna a diminuire la sua marcia. “Stiamo vivendo un momento positivo – spiega Luca Manciocchi, a segno nella gara di venerdì – Siamo cresciuti nel corso della stagione e abbiamo raggiunto una maturità, soprattutto difensiva, che nella prima parte di campionato forse non avevamo. Facciamo qualche gol in meno, ma adesso concediamo poco ai nostri avversari ed abbiamo un controllo migliore nel corso delle partite”. Archiviati i tre punti, il Real si prepara ad un altro venerdì tutto da vivere. I rossoneri se la vedranno infatti contro il Genzano, terzo in classifica, mentre la capolista se la vedrà con il Pavona quarto. Un venerdì che potrebbe dare verdetti importanti per il finale di stagione: “Il Genzano è una squadra molto pericolosa – conclude Manciocchi – soprattutto tra le mura amiche. Mi aspetto una partita aperta fino all’ultimo e chi si dimostrerà più preparato tornera a casa con i tre punti. L’Ardea anche avrà una sfida difficile ed anche se hanno vinto le ultime sfide con un solo gol di scarto, è altrettanto vero che hanno sempre fatto bottino pieno e questo è l’aspetto più importante. Sono un team preparato e difficile da battere”.

 

Ufficio Stampa Real Arcobaleno C5

OGGI A ROMA GLI ACCOPPIAMENTI DEI QUARTI DI FINALE E IL TABELLONE DELLA COPPA ITALIA DI A

Alle 11.30, presso la Sala Giunta del CONI, a Roma, di fronte al presidente Malagò, verranno definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale e il relativo tabellone della kermesse che si terrà dal 22 al 25 marzo al PalaFiera di Pesaro.Verrà effettuato il sorteggio che definirà gli accoppiamenti dei quarti di finale e il relativo tabellone.

In corsa, oltre ai campioni in carica, anche l’Italservice Pesaro, società organizzatrice, Acqua&Sapone, Came Dosson, Luparense, Napoli, Kaos Reggio Emilia e Latina. La finale della manifestazione è in programma domenica 25 marzo, alle ore 18. Al Pesaro andrà, come da regolamento, il match serale.

Serie C Femminile – Gold Round 3°e 4°Giornata – Il Real Cannara di Mr.Scopa fa la voce grossa e vola in testa. Un grande Real Colombine fa suo il recupero con l’Orvieto

3°Giornata

COLLESANTO ANTRIAGADTCH4 – 3
DUCATO CALCIOCLT3- 6
REAL MA STERREAL CANNARA1 – 5
REAL COLOMBINEORVIETO FC6 – 3

4° Giornata

COLLESANTO ANTRIAREAL COLOMBINE 2 – 2
ORVIETO FCCLT1 – 1
GADTCH REAL MASTER3 – 3
REAL CANNARADUCATO CALCIO16 – 3

Classifica

puntiGare Giocate
REAL CANNARA94
REAL COLOMBINE73
GADTCH74
REAL MASTER74
ORVIETO FC44
CLT43
COLLESANTO44
DUCATO CALCIO04

Partiamo da ieri sera, quando nel recupero della terza giornata le ragazze di Mr.Carmine Esposito impegnate contro l’Orvieto di Mr.Egisto Seghetta hanno vinto infilando la seconda vittoria in tre gare. Chiusa la parentesi comunque positiva della Coppa Italia le ragazze capitanate da Saravalle Carlotta hanno battuto le Orvietane al palazzetto Pierantonio per 6-3 lanciando un messaggio forte sulle altre pretendenti al titolo finale. Negli ultimi sette giorni è il Real Cannara ha godersi meritatamente la vetta della classifica. Le Ragazze di Mr.Grazia Scopa hanno infatti prima espugnato il difficile campo del Real Master con una prova superlativa poi in questo fine settimana hanno lasciato un segno forte battendo il Ducato Calcio in un vero e proprio festival del goal.  Show del fenomeno Sara Altei che fa 6 reti, 4 per la Paggi, doppietta per Capitan CaporalettiPedace, 1 goal  Sargenti e 1 Bartoli. Una vittoria importante soprattutto in vista della prossima impegnativa partita di venerdì contro il CLT di Ugolini, pretendente al titolo finale ma con una gara in meno (da recuperare con il Real Colombine). Nel prossimo turno oltre alla gara tra le Ternane e l’attuale capolista, gara interessante anche quella tra Colombine e il Gadtch di Perugia che viene da un pareggio molto equilibrato contro il Real Master voglioso di riscattare la caduta casalinga contro il Cannara. Chiude il programma Ducato Calcio – Collesanto….la squadra di casa cerca i primi punti, gli ospiti cercano di dare continuità a quanto di bene fatto finora.

 

Si ringrazia per la collaborazione Mr.Mirko Giardinieri